non c’entra niente il ragazzo colla nonna in braccio quello della foto che tutti a dire madonna che tenerezza madonna che commozione e neppure c’entra saverxx tommxxx quello che dice sempre cose tenere e buone e tutti a dire madonna che bravo saverxx tommxxx che cose buone e tenere che dice. c’entra la bellina col pane col sugo che nacque oggi di tantissimi anni fa talmente tanti che forse stavano i sesterzi.

C’era una bellina ch’era nata proprio oggi tredici ottobre e poi non ci fu più però rimase come tutti quelli che prima ci sono e poi non più ma rimangono. nonRimase nel pane col sugo a ustionarmi il palato. Rimase nei carciofi ripieni nel ripieno morbido e panoso. Rimase nei rossetti quelli piccoli degli anni ottanta novanta col sotto nero e il copri rossetto trasparente, rimase nei rossetti piccoli che la dovevi costringere colla forza a metterli e io li volevo un sacco quei rossetti piccoli sicuramente d’una qualche sottomarca degli anni ottanta novanta e io però li volevo. Rimase nella pasta col tonno in bianco o col pomodoro come la preferisci la preferisco in bianco ah ochei allora la facciamo col pomodoro. ah. Rimase nel pomodoro coll’aglio il soffritto il profumo per la casa se non ti scoccia mentre tu esisti ancora io guardo un po’ di vecchie foto di quando non esistevo ed esistevano tante persone che non esistono più ma son rimaste in quelle vecchie foto a cantare nelle band in bianco e nero, a fare il militare in bianco e verdone, a sposarsi con mogli capellute vestite come le protagoniste dei films di gianni morandi o di albano e romina, a nascere in bianche tutine coi pizzi. se non ti scoccia mi seggo alla tua macchina da cucire e mi metto i ditali per cucire non so cucire ma i ditali sono belli e ce n’è uno che mi piace più degli altri e mi dici ti insegno a cucire no non mi va ti insegno a fare le orecchiette piccole come le faccio io no non mi va. Rimase in tutte le volte che ho detto no non mi va e poi mi son pentita col ditale al dito e il matterello o mattarello di farina che non sapevo che farmene che non m’andava e mò mi va. rimase nelle braccia morbide e sgonfie e in quell’odore di pelle e sapone acqua e sapone i soldi nel reggipetto in un sacchetto di cotone tieni 10 mila lire e comprati quello che vuoi dal sacchetto di cotone profumato di pelle e sapone acqua e sapone e le calze color carne e i capelli corti la lacca com’era bella la bellina ch’era nata proprio oggi.

eqquindi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...